” Ogni bambino ha il diritto di crescere sano  e in condizioni di sicurezza , di sfruttare il suo potenziale , di essere ascoltato
e preso sul serio .”
Lo ha sancito l’ Assemblea generale delle Nazioni Unite nella Convenzione sui Diritti dell’ infanzia , approvata 
il 20 novembre 1989 , che comprende 54 articoli , fondati su quattro principi  
1-Il Diritto alla Parità di trattamento
2- Il Diritto alla salvaguardia del Benessere
3-Il Diritto alla Vita e allo Sviluppo
4-Il Diritto all’ Ascolto ed alla Partecipazione
In questi 32 anni 196 Stati ( tra cui non ci sono gli USA 9 hanno ratificato la Convenzione  : l’ Italia lo ha fatto
il 27 maggio 1971 , con la Legge n.176 .
Molti passi sono stati compiuti , ma tanto lunga , ancora , è la strada da percorrere , troppe e troppo orti sono
ancora le disuguaglianze e la Povertà Educativa ci interroga come un’ emergenza del Terzo Millennio .
Per questo abbiamo accolto con convinzione il Programma Cittadino di contrasto alla Povertà Educativa , promosso 
dall’ Assessorato al Welfare alla città Solidale e Inclusiva e , alla vigilia della Giornata Internazionale , 

Incontriamo bambine e bambini , ragazzi e ragazze , genitori ed educatori  ,il 19 novembre alle ore 17,00 ,
nell’ auditorium del plesso San Giovanni Bosco dell’ I.C. ” E. Duse  ” .
Partiremo dalle parole e dalle immagini di tre libri
                   Diritti e Doveri di Anna Bossi  e Liliana Carone
                    Il Sole e la Speranza di Carmela Leuzzi
Il liquido Paese degli elfi di Florisa Sciannamea 
Ci chiederemo 
                        ” Chi sono io ? Il diritto all’ Identità”

Condurrà l’ incontro Gheti Valente e Liliana Carone organizzerà un laboratorio grafico .

Vi ricordiamo che l’ incontro sarà organizzato nel rispetto delle norme anti Covid  e prevede il possesso del Green Pass
e l’ uso della mascherina .
Vi aspettiamo numeros* per dar voce , insieme a bambin* e ragazz* ai diritti inascoltati ed invisibili

Categorie: Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *