Il laboratorio “ Le parole della nonviolenza” del 4 e 11 febbraio 2021 è stata l’occasione per ritrovare le radici, i valori fondanti su cui il GEP è nato nel 1992.

L’approccio laboratoriale che ha favorito lo scambio fecondo tra i partecipanti è stato facilitato dalla proposta di esercizi su cui ognuno era invitato a lavorare per poi condividere con gli altri.

Si è voluto fornire un quadro sintetico dei principi fondativi della nonviolenza così come delle pratiche che sono state adottate in contesti storicamente e geograficamente diversi, così come delle persone significative che ancora oggi sono punto di riferimento teorico e pratico.

Sono state proposte , come occasioni di riflessione, canzoni e video sui temi della nonviolenza e della pace.

Una breve introduzione alla ‘ comunicazione nonviolenta’ proposto da Marshall Rosenberg ha permesso di interrogarsi in prima persona sul cambiamento a livello interpersonale che ognuno può mettere in atto.

Non meno importante è stato riflettere sulla dimensione collettiva del cambiamento che va agita a livello culturale, sociale e politico.

Rosalina Ammaturo Gianpaolo Petrucci.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *