CAMBIAMENTI CLIMATICI E MIGRAZIONI”: ci confronteremo su Nuovi approcci e strategie politiche per uno sviluppo sostenibile con LORENZO CICCARESE, scienziato di fama internazionale, responsabile dell’AREA  per la conservazione  della flora e degli habitat terrestri e della gestione sostenibile dei sistemi agro-forestalidell’ ISTITUTO SUPERIORE per la PROTEZIONE e la RICERCA AMBIENTALE ( ISPRA ) . 

Quando abbiamo programmato quest’iniziativa, alcuni mesi fa, eravamo ben consapevoli che quella AMBIENTALE fosse una delle EMERGENZE a cui dedicare l’impegno sociale 
del GEP, per contribuire a costruire una nuova dimensione dell’ETICA e della POLITICA. 
Non potevamo immaginare, però, che il nostro appuntamento si sarebbe così strettamente raccordato con la mobilitazione globale dei FRIDAYS for FUTURE, che ha fatto scendere nelle piazze e nelle strade del mondo fiumi di  giovani, decisi  a voler determinare un radicale  cambiamento di rotta nel rapporto tra l’uomo e il pianeta.

L’intensità e il tenore del dibattito apertosi sul nesso tra CAMBIAMENTI CLIMATICI E MIGRAZIONI ci hanno convinti, ancora una volta, della forza che solo il lavorodi RETE può avere per parlare al numero più ampio possibile di cittadine e cittadini e per modificare comportamenti collettivi: per questo abbiamo organizzato l’ incontrocon altre ASSOCIAZIONI impegnate in azioni di promozione e salvaguardia del BENE COMUNE e ci è stato riconosciuto il PATROCINIO dell’ ASSESSORATO al WELFARE del COMUNE di BARI.

  Nostri compagni di strada e coorganizzatori di questo importante momento sono  Il COMITATO PER LA PACE di TERRA di BARI , TERRE DEL MEDITERRANEO e FEDERMANAGER e ci auguriamo che da qui possa partire un percorso condiviso di conoscenza e resistenza alla sopraffazione dell’uomo sull’ambiente. 

GRETA, LORENZO e tanti altri ci indicano una strada ben chiara: la PARTECIPAZIONE di ciascuno per promuovere la RESPONSABILITA’ di tutti .
Per costruire insieme questa nuova prospettiva  vi aspettiamo numerosi venerdì 5 aprile nell ‘AULA G. CONTENTO, al I PIANO del Dipartimento di Giurisprudenza – in Piazza Cesare Battisti 1.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *